Come diventare ricchi e liberi in 6 passi (Infografica)

Come diventare ricchi e liberi in 6 passiLa maggioranza delle persone che si avvicinano al nostro percorso RISVEGLIATI LIBERO, prima o poi mi pone la stessa domanda, quasi rappresentasse il Sacro Graal:

Come diventare ricchi?

Faccio una piccola premessa: vista la mia filosofia centrata sulla libertà finanziaria, ogni volta che le persone mi pongono questa domanda colgo subito l’occasione per completarla con una semplice parola:

Come diventare ricchi e liberi?

Studiando e cercando di modellare alcuni personaggi di successo, quello che ho notato è la ricorrenza di alcuni passaggi determinanti che, in maniera più o meno consapevole, ognuno di loro ha compiuto.

In fondo alla pagina troverai un’infografica nella quale ho riassunto questi step fondamentali. L’ho pensata proprio come un promemoria per te, quindi se ti fa piacere stampala e tienila sempre con te, come se fosse una mappa del tesoro.

Vediamo adesso nel dettaglio quali sono questi passi che dovrai compiere.

Come diventare RICCHI e LIBERI in 6 passi

Passo #1. Fotografa il tuo presente.

Prima di decidere dove vorrai essere nel futuro, è necessario che tu abbia presente dove ti trovi oggi. In ambito finanziario per conoscere la tua situazione attuale puoi compilare la BUSSOLA FINANZIARIA, come la chiamiamo noi di Risvegliati Libero.

La Bussola Finanziaria è sostanzialmente una scheda che riassume tutti i tuoi dati finanziari: ATTIVI/PASSIVI (stato patrimoniale), REDDITO/SPESE (conto profitti/perdite) e di conseguenza il tuo CASHFLOW.

Poiché le tue spese sono principalmente generate dai passivi che hai creato nel passato (mutuo per la casa, pagamenti a rate dell’auto, abbonamenti vari, etc) puoi facilmente comprendere come la bussola finanziaria ti aiuti ad avere una chiara visione di dove stiano finendo i tuoi soldi.

Analogamente se la tua colonna degli ATTIVI è vuota, l’unica possibilità che hai di pagare le tue spese è quella di avere un lavoro da dipendente. Pertanto, se vorrai aumentare il livello del tuo stile di vita, dovrai aumentare proporzionalmente le ore delle tue giornate destinate al lavoro.

PROBLEMA. Al cospetto del tempo siamo tutti uguali: ci sono concesse al massimo 24 ore in un giorno.

Le persone ricche hanno invece una colonna degli attivi piena di voci, e spesso una colonna dei passivi vuota. È questo che permette loro di avere un reddito elevato e tutto il tempo libero per poter godere della loro ricchezza.

Gli iscritti al corso Risvegliati Libero conoscono bene l’importanza della bussola finanziaria. Rappresenta per loro il primo passo, il punto zero, del loro percorso verso la libertà finanziaria. Dopo averla compilata la reazione più comune è lo stupore misto a rabbia per quanti soldi hanno “bruciato” nel passato.

Superata però questa prima fase, grazie alla maggior consapevolezza riescono a vedere soluzioni per migliorare in pochi mesi la loro situazione finanziaria.

Ti consiglio di iniziare da subito ad utilizzare la tua BUSSOLA FINANZIARIA. Per aiutarti a compiere questo primo importante passo ho preparato per te una breve guida su come utilizzare al meglio la tua Bussola Finanziaria al fine di riprendere il controllo sui tuoi soldi.

Scarica il report (GRATUITO)

 

 

 

 

Passo #2. Scegli qual è il tuo SOGNO

Quando parlo di SOGNO intendo quel grande desiderio o progetto di tutta la vita che, se realizzato, ti darebbe un senso di auto-realizzazione e di felicità. È il motivo per il quale cerchiamo di raggiungere la libertà finanziaria, è la nostra causa personale alla quale vorremo dedicarci una volta liberi dalla schiavitù dello stipendio.

Scegliere il proprio SOGNO in realtà è il passo fondamentale non soltanto per raggiungere la libertà finanziaria, ma soprattutto per dare un senso alla tua vita.

Eppure, se dovessi chiederti quale sogno tu stia inseguendo, avresti una risposta pronta senza pensarci su un attimo? Oppure ti accorgeresti di non averne ancora scelto uno?

Se ti ritrovi nella seconda situazione non ti allarmare, in fondo non è colpa tua. Crescendo ci hanno abituato a lasciar perdere i nostri desideri ed i nostri sogni. Siamo stati educati ad essere pragmatici.

Ricordo di come mia nonna mi ripetesse sempre:

“Con i sogni non si fabbricano case” (Cara nonna, in realtà ora sto acquistando case per inseguire i miei sogni..)

Hai mai pensato che se tu non hai un TUO sogno, è più facile che ti venga venduto quello di un posto di lavoro fisso, una bella casa con mutuo e lunghe giornate di lavoro fino alla tanto desiderata pensione?

Quindi se vuoi cambiare direzione e riprendere il controllo del tuo destino, inizia da subito a pensare a cosa vorresti realmente realizzare nel tuo futuro, una volta raggiunta la libertà finanziaria.

Abbiamo fissato il tuo punto di partenza grazie al passo precedente. Ora scegliere il tuo sogno equivale a decidere la meta del tuo viaggio.

Per questo motivo, quando le persone mi chiedono come diventare ricchi, puntualizzo sempre “ricchi e liberi”.

Senza la libertà del tuo tempo, la ricchezza perde totalmente di valore.

Passo #3. Pensa in grande, agisci in piccolo

Se veramente hai scelto un SOGNO degno ti tale nome, vedrai di fronte a te una lunghissima strada da percorrere. La distanza che ti separa dal sentirti una persona pienamente realizzata potrebbe spaventarti ed indurti ad abbandonare.

Se ti trovi in questa situazione, ricordati quello che diceva secoli fa Lao Tzu:

“Un albero il cui tronco si può a malapena abbracciare nasce da un minuscolo germoglio.
Una torre alta nove piani incomincia con un mucchietto di terra.
Un lungo viaggio di mille miglia si comincia col muovere un piede.”

Non commettere l’errore di pensare che la libertà finanziaria si raggiunga in un solo giorno. Non pensare di poter creare un’unica rendita automatica in grado di coprire tutte le tue spese.

In primis perché il capitale che dovresti investire sarebbe decisamente grande, troppo per chi si avvicina per la prima volta a degli investimenti.

Inoltre le competenze e la sicurezza necessarie per affrontare un simile investimento si ottengono con l’esperienza nel tempo, non possono essere apprese da un libro o da un docente.

Ragiona quindi in termini di piccoli passi da fare uno dopo l’altro per raggiungere la tua meta. Nel percorso RISVEGLIATI LIBERO spingiamo i nostri iscritti a partire da piccoli investimenti e mese dopo mese muoversi verso operazioni via via più grandi.

Infine non sottovalutare una rendita automatica di 10 € al mese. Se è vero che in valore assoluto è modesta, è altrettanto vero che, una volta creata, continuerà a mettere soldi nelle tue tasche senza che tu debba occupartene.

Nel tempo liberato potresti così dedicarti a creare una seconda entrata automatica, e così via in un circolo virtuoso che può solo portarti col tempo a raggiungere la libertà finanziaria.

Concludendo, poniti un traguardo molto ambizioso, ma poi preoccupati solo del singolo passo che devi compiere di volta in volta.

Passo #4. Crea il tuo TEAM, trova il tuo MENTORE

Questo tra tutti è forse il passo più importante ed efficace nel migliorare la propria situazione finanziaria.

Senza un TEAM ed un MENTORE infatti, anche se hai compiuto meticolosamente tutti gli altri passi, ti troverai a sperimentare la sensazione di muoverti con estrema lentezza.

È quello che è capitato a me per primo fino a qualche anno fa. Avevo ben chiara la mia situazione finanziaria, ed avevo ancora più chiaro in mente quale fosse il mio sogno. Eppure sentivo di essere pressappoco immobile, impantanato nella mia situazione di partenza.

Solamente dopo essermi circondato di altre persone con i miei stessi valori ed obiettivi, la mia corsa verso la libertà finanziaria ha subito un’accelerazione esponenziale.

Tanto per darti dei numeri considera che le rendite automatiche che ho generato quest’anno sono pari al 230% di quelle generate l’anno scorso.

Questo effetto accelerante che si ottiene dall’avere un TEAM e soprattutto un MENTORE è la conseguenza dei seguenti aspetti:

  • Le competenze e le conoscenze condivise in un TEAM non potranno mai essere raggiunte da una singola persona
  • In un TEAM ogni membro porta con sé una rete di contatti. Si crea quindi un network di persone di gran lunga superiore a quello che ogni singolo individuo può realisticamente avere.
  • Nello stesso arco di tempo un TEAM può cercare e valutare molte più opportunità di investimento di quanto possa fare tu.
  • Condividendo il capitale investito e ripartendo i rischi, un TEAM può partecipare ad investimenti molto più grandi di quelli che potresti gestire tu.
  • (Questo è probabilmente il più importante) Circondandoti di persone allineate ai tuoi valori ed ai tuoi obiettivi non soffrirai della solitudine di chi, inseguendo la libertà finanziaria, ha deciso di nuotare contro corrente.

RISVEGLIATI LIBERO nasce proprio con l’idea di fornire un MENTORE ed un TEAM a chi, come te, desidera raggiungere la libertà finanziaria. Ad oggi siamo riusciti a creare un gruppo di 25 investitori che insieme a noi stanno realizzando investimenti in tre diversi continenti.

Guarda questo video, nel quale Fabio, uno dei nostri iscritti DIAMOND, racconta la sua esperienza spiegando l’importanza di far parte di un TEAM ed essere affiancati da un mentore.

Quindi cosa stai aspettando ancora? Quante persone nella tua rubrica o nei tuoi contatti di facebook potrebbero far parte della tua squadra?

Passo #5. Genera la tua prima RENDITA AUTOMATICA

Negli anni 90 una pubblicità mi ha colpito e mi è rimasta impressa in mente. Sto parlando della campagna che la Pirelli lanciò in quel periodo per rilanciare i suoi pneumatici. Lo slogan recitava:

“La potenza è nulla senza il controllo”

Tornando al nostro discorso sulla libertà finanziaria ed alla domanda fatidica “Come diventare ricchi e liberi?”, questo slogan può essere riadattato in quello che per noi di RISVEGLIATI LIBERO è diventato il nostro grido di battaglia:

“La teoria è nulla se non messa in pratica”

Troverai centinaia di libri che trattano la libertà finanziaria, migliaia di formatori che ti prometteranno di insegnarti tecniche di investimento dai risultati stratosferici.

In quanti però fino ad oggi si sono messi al tuo fianco e ti hanno detto: “Ok, la teoria ha la sua importanza, però ora mettiamola in pratica insieme”?

L’aspetto paradossale è che, mentre è possibile apprendere la teoria, studiandola o tramite l’esperienza pratica, quest’ultima purtroppo non può essere appresa in un aula.

Se vuoi scoprire come si fa a diventare ricchi e liberi, non hai alternative: inizia ad agire. Devi quanto prima metterti all’opera per creare la tua prima rendita automatica. Non ha importanza che si tratti di 10 €, 100 € o 1000 € al mese.

Anzi ricordati il passo #3: Pensa in grande, agisci in piccolo. La prima rendita automatica che andrai a creare non ha lo scopo di renderti libero. È piuttosto un primo mattone che metti nella costruzione del tuo futuro di libertà finanziaria.

Esistono diverse opportunità per crearsi la prima entrata automatica, anche senza avere grossi capitali da investire. Ti riporto tre esempi di sistemi semplici ed efficaci che puoi utilizzare anche se parti con pochi soldi:

  • Social Lending: non servono grandi somme e puoi far fruttare il tuo capitale fino ad un 15% senza dover fare analisi di investimento complicate.
  • Vendere tuoi libri o e-book: tutto quello che ti serve in questo caso è avere una passione e dedicare del tempo a scrivere.
  • Affiliazioni: se non hai nemmeno voglia di creare un tuo prodotto, puoi sempre decidere di “vendere” quello di altri dietro riconoscimento di una commissione. Puoi scegliere di farlo di persona oppure tramite un blog nel quale parli e pubblicizzi il prodotto.

Sono 3 sistemi davvero semplici per creare delle rendite automatiche. Inoltre per il secondo ed il terzo non è nemmeno necessario un capitale iniziale.

Ovviamente oltre ai metodi di cui sopra esistono sempre le soluzioni “classiche”: Immobili a reddito, Business e Trading. Se ti senti abbastanza confidente del tuo livello di competenze e trovi una buona squadra di investitori puoi anche partire da una di queste ultime fonti di CASHFLOW.

Se invece non hai ancora quel senso di sicurezza nell’affrontare certi investimenti importanti, ora conosci 3 possibili alternative per creare la tua prima rendita automatica.

Non è più tempo di scuse, adesso è il momento di agire.

Passo #6. Alza l’asticella poco alla volta

Creando la tua prima rendita passiva hai compiuto quel passo che la stragrande maggioranza delle persone, per paura o mancanza di visione, non riesce a fare.

Non commettere però l’errore di fermarti. Hai infatti ottenuto il primo successo, ma non hai ancora tagliato il traguardo.

Potrai dire di aver raggiunto la libertà solamente quando, anche se dovessi perdere tutto e trovarti al verde, sarai in grado di ripartire da zero e ritornare a vivere di rendita grazie al tuo cashflow automatico.

Non ti spaventare. Non si tratta di una missione impossibile o raggiungibile solo da pochi eletti. È solamente una questione di allenamento e di continuo perfezionamento.

La notizia buona è che ogni essere umano ha, programmata nel cervello, questa capacità di incrementare i propri risultati. Il problema è che utilizziamo questo nostro automatismo in maniera negativa, e ce ne dimentichiamo quando invece dobbiamo raggiungere obiettivi positivi per la nostra vita.

Mi sto riferendo al meccanismo che è alla base della formazione di una dipendenza. Prendi ad esempio il tabagismo: nessuno inizia da subito fumando un pacchetto al giorno. Qualunque fumatore ha iniziato con una sigaretta ogni tanto, poi è passato a fumarne un paio al giorno e dopo qualche anno si è ritrovato a non poter fare a meno di 20 sigarette in meno di 24 ore. La schiavitù non è arrivata all’improvviso, ma una sigaretta dopo l’altra.

Lo stesso processo però può essere applicato per raggiungere la libertà. Si tratta ancora di creare un’abitudine, positiva in questo caso. Sforzandoti di studiare nuove opportunità di investimento con una complessità crescente, puoi cambiare il tuo modo di pensare e di vedere la realtà.

Se hai creato la tua prima rendita automatica da 10€/mese, dedicati a trovare un modo di costruirne una da 100€/mese, successivamente una da 500€/mese e così via, in un circolo virtuoso che ti renderà una persona competente e capace di creare le condizioni economiche necessarie alla propria libertà.

Seguendo questo metodo anno dopo anno non solo le tue conoscenze aumenteranno, ma anche la tua capacità di gestire il rischio e lo stress generato da quest’ultimo. Col tempo la tua mente sarà in grado di vedere sempre più opportunità di investimento laddove gli altri vedono soltanto un problema o un rischio.

Vuoi davvero raggiungere la libertà finanziaria?

Quello che hai appena letto è l’unico metodo testato per diventare ricchi e liberi. Non è uno slogan, ne mi sto pavoneggiando. Non sono io ad averlo testato, ma personaggi del calibro di Robert Kiyosaki, Donald Trump, Richard Branson ed altri prima di loro come Andrew Carnegie.

Il mio merito è di aver distillato dalle loro storie questa serie di passi da compiere per raggiungere la tua libertà.

Sono cosciente che alcuni dei passi che dovrai compiere sono difficili e richiederanno del tempo. D’altronde se fosse tutto semplice ed immediato, non si spiegherebbe come mai solo poche persone hanno la determinazione di arrivare fino in fondo.

Per questo motivo devi prima di tutto capire se possiedi un forte desiderio di:

  • Riprendere il controllo della tua vita
  • Sentirti una persona realizzata e libera
  • Dedicare il tuo tempo alle tue passioni ed alla realizzazione dei tuoi sogni
  • Contribuire a creare ricchezza per un mondo migliore

Se non hai questa pulsione, questo fuoco che ti brucia dentro, allora lascia perdere quello che ti ho scritto prima. La libertà finanziaria non è per tutti, esistono moltissime persone che preferiscono vivere nella loro bolla di sicurezza sperando che non scoppi mai. Ed è giusto che queste persone abbiano il diritto di vivere la loro vita divisi tra lavoro, casa e debiti.

Se invece anche tu, come me, vedi nella libertà il valore in assoluto più importante, allora adesso hai tutta la teoria che ti serve per iniziare e portare a termine il tuo cammino verso la libertà finanziaria.

Devi iniziare quanto prima a mettere in pratica questi concetti, devi agire per trasformare la teoria in esperienza. Dipende solo da te, nessuno può compiere questa alchimia al tuo posto, nemmeno iscrivendoti al nostro percorso RISVEGLIATI LIBERO saresti dispensato da questo compito.

È vero che per i nostri iscritti ci poniamo in prima persona come MENTORI finanziari. Inoltre aderendo al percorso DIAMOND entreresti automaticamente a far parte di un TEAM di investitori con i quali creare il tuo gruppo di pari. Il percorso Risvegliati Libero nasce infatti proprio per dare una risposta a queste due esigenze.

Ognuno dei nostri iscritti però deve seguire una tabella di marcia e mettere in atto le azioni più utili a raggiungere i propri obiettivi.

Noi possiamo affiancarti, consigliarti, spingerti ad agire, ma il trasformare un pensiero in realtà dipende esclusivamente da te.

Inizia subito a sconfiggere le tue abitudini negative in merito al denaro. Riprendi il controllo dei tuoi soldi e costruisci le fondamenta solide del tuo futuro finanziario.

Scarica il report (GRATUITO)>>

Ora scarica e stampa una copia dell’infografica “Come diventare ricchi e liberi in 6 passi”.

Buon viaggio

Come diventare ricchi e liberi in 6 passi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 commenti su “Come diventare ricchi e liberi in 6 passi (Infografica)”