fbpx

Come risparmiare anni di ricerche per ottenere quello che vuoi

>> Guarda il video su Youtube

Ciao, 

sono Lorenz, il tuo alchimista finanziario. Bentornato in quest’ultimo video di questa miniserie sui primi passi da fare per raggiungere la libertà finanziaria; oggi ti voglio parlare di una domanda e mi fanno spesso. Abbiamo visto anche il video precedente che l’importanza la devi mettere sull’essere, cioè sul diventare il tipo di persona che ottiene quei risultati e che è molto più facile fare questo se trovi qualcuno che sta già ottenendo i risultati che vuoi.

Le cose che mi vengono chieste sono: ma come faccio a trovare un mentore con tutta la fuffa che c’è on-line di persone che si spacciano per Guru, come faccio a sapere chi seguire? come faccio a sapere di chi fidarmi? Questo è un tema molto molto importante; ti dico come faccio io ma non ho una ricetta infallibile per questo 

La prima cosa è quando voglio fare qualcosa di nuovo cerco qualcuno che sta già ottenendo quello che io voglio ottenere piuttosto che andare a studiarmi tutto da solo; questo è importante cioè lo metto al primo posto. C’è qualcuno che sta già mettendo in pratica quello che io voglio ottenere; probabilmente fa già le cose giuste e allora cerco di passare del tempo con lui e capire che cosa fa. Cerco di conoscerlo meglio, vedo i risultati che porta e se i risultati sono gli stessi che vorrei portare io e il modo è simile a come io potrei approcciarmi a quel tipo di cose, allora lo seguo.

Ti faccio degli esempi assolutamente concreti in modo che tu possa capire come applicare questo concetto; è un concetto stranoto “trova un mentore e seguilo”. Quando sono andato negli Stati Uniti ho preso tre appuntamenti come da modello di Kiyosaki con tre persone diverse che non si conoscevano che avevano dei modelli di business leggermente diversi che dovevano raccontarmi la città in modo da poter confrontare le versioni e, una volta confrontate le versioni, potevo avere un’idea un po’ più chiara di come funzionava la città. 

Adesso che sono alle Canarie sto replicando esattamente lo stesso modello; ho incontrato già una persona che mi ha raccontato la sua visione delle Canarie, di Gran Canaria in particolare: adesso ne cercherò altri due che magari mi darà un taglio leggermente diverso, mi potranno raccontare la loro versione poi sovrapporrò le tre mappe e avrò una mia idea di Gran Canaria. Poi ovviamente vado a vedere se è tutto come mi è stato detto o se è solo una questione di differenti punti di vista ma alla fine la mappa mi è abbastanza chiara o se ho bisogno di ulteriori informazioni. 

Quando stavo cercando di creare l’azienda ho passato quasi due anni a cercare di capire come far funzionare la fiscalità tra l’Italia e gli Stati Uniti chiedendo dei commercialisti che però non lo avevano mai fatto. L’ho raccontata nel dettaglio questa storia nel mio video di come ho raggiunto la libertà finanziari quindi se non l’hai visto vallo a vedere se ne hai voglia. 

Il concetto è che poi mi sono detto: chi ha interesse a dirmelo? E chi può saperlo di già senza che vada a cercare anche lui qualcuno che l’ha già fatto, quindi qualcuno che magari è italiano è qualcuno che vuole vendermi una casa; quindi ho cercato un italiano e sono andato da lui e lui mi ha detto esattamente in 5 minuti qual era la fiscalità migliore, qual era la struttura americana migliore che lavorasse bene con la fiscalità italiana in modo da non avere problemi e fare tutto in maniera pulita e trasparente. Capisci che l’aver trovato qualcuno che lo ha già fatto mi avrebbe fatto risparmiare, se l’avessi fatto prima, i due anni di tempo che ho perso nel cercare di ricostruire io la situazione, di ricostruire io le informazioni. Da allora ho sempre adottato questo metodo.

Recentemente ho fatto due chiacchiere con una persona che era venuta ai miei eventi e con la quale sentivo di essere abbastanza affini perché anche se in modo completamente diverso, con due strade completamente diverse, e anche questa è una cosa molto interessante, abbiamo entrambi raggiunto la libertà finanziaria. 

Come fai a sapere che sta persona che ti dice di essere finanziariamente libero è già finanziariamente libero o te lo sta solo raccontando? Tony Robbins dice il successo lascia tracce, se lo vedi postare da posti tipo questo, se prendi l’appuntamento le persone che lavorano lo fissano tutti la sera oppure nel weekend. Alla fine noi ci siamo visti un martedì a mezzogiorno. 

Ci sono dei modi abbastanza farci per capire se qualcuno le fa davvero le cose che dice o magari le ha solo lette nei libri e cerca di raccontartele.

Ci sono quelli che magari fanno un cash flow Club e poi il lunedì mattina timbrano il cartellino nella loro azienda; quindi le vedi le cose, vedi il risultato e parlando con questa persona mi dice che si trasferisce alle Canarie tra un mese e io non avevo mai valutato le Canarie però mi sentivo chiuso, mi sentivo che non potevo andare in Florida e io ho gli ho chiesto quali fossero i suoi criteri. Questo è l’altro passaggio che puoi fare; la persona già la stimi, che siete affini e vedi che ottiene dei risultati; vediamo se, al di là dei risultati e che mista simpatico, ha delle esigenze completamente diverse dalle mie. Quali sono i criteri per cui ha scelto le Canarie? Mi ha detto che il clima. Quindi ho avuto un amico che ha fatto tutte le ricerche e quindi non hai bisogno tu di fare tutte le ricerche di nuovo perché qualcun altro le ha già sicuramente fatte e ho visto che il clima delle Canarie è simile solo quello di San Diego. Quindi il clima è stato uno degli elementi per lui più importanti e, anche per me, è il clima è un elemento molto importante. Quindi già aveva molta della mia attenzione anche se io non le avevo mai considerate; ho viaggiato parecchio per turismo per per passione ma non per investimenti e non avevo mai considerato le Canaria.ù

Il secondo criterio è che avesse una scuola internazionale e anche per me è importante che vada in una scuola internazionale 

Lui è già venuto qui un paio qui un paio di volte e quindi hai già fatto tutti i passi che ragionevolmente dovresti fare prima di prendere una decisione del genere; quindi io ho detto ok, la settimana prossima sono alle Canarie. Ok perché lui ha fatto già tutta la ricerca che avrei dovuto fare io, poi ovviamente vengo a vedere, non mi sono trasferito però non ho bisogno di passare 2 anni per scoprire come si setta la società in America, per avere una facile integrazione fiscale con l’Italia. Ho scoperto quello in un quarto d’ora quando ho fatto la domanda giusta alla persona giusta; qui alle Canarie ho scoperto sostanzialmente in una chiacchierata di un pranzo che poteva una cosa molto coerente con quello che serviva a me poi ovviamente sono venuto qua io adesso sto prendendo appuntamento per parlare con la stessa scuola a cui hai scritto i figli lui, sto vedendo di muovermi, ho deciso di vivere in una zona che mi ha consigliato lui ma non è la stessa dove ha preso casa lui perché abbiamo esigenze leggermente diverse.  Ho visto qualcosa e poi l’ho ottimizzato per le mie di esigenze, per la mia di necessità. Poi lui non si occupa di investimenti immobiliari invece io qui, tramite di contatti che lui comunque mi ha passato, sto cercando di capire anche se questa può essere una zona interessante in cui investire dal punto di vista finanziario. Ma ho sfruttato un percorso che è già stato fatto da qualcuno che aveva i miei stessi criteri di valutazione perché un posto può essere bello o non bello ma può essere giusto o non giusto per te. Devi capire se il mentore a cui ti stai affidando ha più o meno gli stessi valori, ha più o meno gli stessi criteri, se vuole le cose che vuoi tu. Ho visto i risultati che lui ottiene perché lui, in periodo di lockdown, si poteva muovere e poteva decidere di prendere la famiglia e spostarsi in un’altra parte senza dover chiedere al capo, senza dover prendere aspettative. Lo vedi che finanziariamente è libero nel senso che ha la possibilità di fare le sue scelte non basandosi esclusivamente sul denaro ma basandosi su quello che ritiene meglio per la sua famiglia. Quindi io ho semplicemente seguito quello che sta facendo lui; se sei interessata fammelo sapere nei commenti e magari organizzo qualcosa e ti racconto meglio la storia e ti presento questa persona che è un modo anche per me per restituirgli tutto quello di bello che in realtà ha fatto per me perché in un’oretta mi ha fatto prendere una decisione; io la settimana successiva ho preso il volo per le Canarie e sono qui.

Quindi quando tu trovi questo tipo di autostrada vai molto molto più veloce e non è che sei pazzo che stai prendendo dei rischi eccessivi. Quando io ho parlato con la persona che mi ha detto come settare la fiscalità o mi sono detto ho buttato a mare diciamo un anno e mezzo di tempo parlando con commercialisti, cercando di andare di qua di là per capire com’era la fiscalità quando ci sono persone che hanno già fatto quel pezzo di percorso e te lo spiegano in breve tempo.

Se tu lo chiedi a me adesso quella cosa lì io ci metto due minuti a spiegartela semplice; se proprio vuoi tutti i dettagli ci metto un quarto d’ora, non c’è nessun modo in cui posso impiegarci un anno e mezzo per dirti quelle quattro cose che ti serve sapere per gestire quel tipo di operazione.

Quindi guarda i risultati, guarda in generale se questa persona ha il tipo di successo che vorresti ottenere e chiedigli come ha fatto, chiedi quali sono i suoi criteri, quali sono i suoi “valori”, quali sono le sue priorità e decidi se è una persona da seguire.

Quello che sto facendo io qui adesso alle Canarie oltre a studiare tutto il mercato sempre però basandomi sull’esperienza di persone che me lo raccontano è che cercherò di costruirmi delle relazioni e cercherò di trovare qualcun altro che investe qui e gli chiederò la sua opinione, gli chiederò della sua esperienza. Quando l’ho fatto negli Stati Uniti, delle tre persone che ho incontrato ho scelto il mio mentore come mio mentre perché mi ha raccontato che lui lo faceva da solo, lo faceva per passione. Gli piaceva entrare dentro la casa e immaginarsela già finita, ne faceva una alla volta e non gli interessava diventare straricco ma gli interessava crescere costantemente. Poi lui quando in Florida il tempo comincia a diventare un po’ umido, quindi da maggio a settembre, prendeva il suo camper e faceva il Coast to Coast negli Stati Uniti. Io mi sono innamorato dello stile di vita e io mi sono innamorato delle messaggio prima ancora che del business. Poi lui alle 6 la sera va a giocare a pallavolo e vedersi il tramonto con gli amici sulle spiagge della Florida. Io mi sono identificato, ai tempi lavoravo, mi sono identificato con quello, era quello che volevo fare; quindi ho visto una persona che otteneva già i risultati che io avrei voluto ottenere e l’ho seguita. Dopodiché non uso il modello esattamente come lo usa lui; io tratto gli inquilini in maniera leggermente diversa; tratto i collaboratori in maniera diversa, ho adattato poi il modello dopo averlo seguito all’inizio. Ho adattato il modello ai miei valori però invece che cercare di creare un modello nuovo tutto da capo, scoprire un nuovo modo di fare business, ho preso un business che ha funzionato e l’ho replicato. Poi il mio mentore si è spostato a fare flip, poi ha fatto qualcosa “short term”, cioè qualcosa che ha a che fare con le vacanze. Quindi se scegli un mentore che è un po’ simile a te puoi vedere che lui continua a crescere ed evolvere. Per me incontrarlo ogni sei mesi era vedere quello che io avrei potuto diventare tra 3-4 anni. Questo contatto costante poi mi è servito anche a strutturare un po’ meglio il percorso. Poi ho fatto delle scelte leggermente diverse dalle sue; ho deciso di coinvolgere degli investitori, non ho replicato il modello esattamente come suo però ho sempre avuto un confronto, ho sempre avuto una base e soprattutto non ho perso tempo a ricercare due milioni e mezzo di cose perché le opportunità sono enormi ma trovare l’opportunità giusta per te che è un po’ più complicato.

E allora se tu parti dal fondo, parti dal risultato, parti dalla persona che ha ottenuto quel risultato, “tutto sommato mi piacerebbe vivere come quella persona o mi piacerebbe ragionare come quella persona” allora ci stai un po’ insieme e cerchi di capire come ragiona; cerchi di farti dire quali sono le cose che lo hanno portato a quei risultati, le fai e poi il risultato sarà una cosa che viene automatica da questo processo che hai già strutturato. 

Questo è il modo con cui semplicemente io scelgo le persone da seguire o delle quali a fidarmi o con le quali collaborare e ricordandoti che sostanzialmente è la cosa che ti può far risparmiare più tempo in assoluto; la cosa che ti può far andare più veloce è copiare una cosa che già funziona e farla uguale. Dopodiché avrai tutto il modo, i mezzi e anche la sicurezza a quel punto di poter fare gli aggiustamenti e aggiungere il tuo tocco personale in modo che quella cosa tu la possa sentire più tua.

Spero con questa serie di video di averti aiutato a fare il percorso per la Libertà finanziaria, condividi l’articolo, fallo leggere ai tuoi amici, aiutami a diffondere questa cultura in Italia e poi se vuoi continuare il percorso con me puoi scriverti qui sotto, iscriverti alla sito risvegliati libero su Facebook quindi al gruppo chiuso Risvegliati Libero. Non devi fare altro che rispondere alle domande che ti faccio in entrata e verrai accettato nel gruppo. 

Il gruppo è chiuso quindi lì tutti parliamo di libertà finanziaria, quindi nessuno ti giudicherà, ognuno può dire la sua, siamo lì apposta per crescere e in quel gruppo io posto dei contenuti aggiuntivi a quelli che riesci normalmente a vedere YouTube.

Ti ringrazio 

Alla prossima 

Buon percorso 

Ciao,

Lorenz

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *